domenica 28 novembre 2021

SETTE COLLI COME A ROMA



Tortona 28.11.2021. La 7 Colli Urban Trail si è svolta questa mattina su di un percorso competitivo di 15 km che ha fatto vivere al nostro Marco Diletti, iscrittosi all’ultimo minuto, una nuova “esperienza”. 
Si inizia da una dei sette colli dal Centro Storico sino a Vho, percorrendo strade e sentieri infangati per la pioggia dei giorni precedenti, inusuali e suggestivi. Il percorso prevede il passaggio in luoghi simbolo della città come il Parco del Castello, la torre del Santuario della Madonna della Guardia ed il parco dei Frati Cappuccini, i 7 Colli sui quali sorgeva l’antica città romana di Dertona.Il Santuario ha rappresentato per Marco il punto più duro ma gratificante della gara con l’ascesa alla torre della Madonna della Guardia, 200 scalini in salita, fatti tranquillamente, per arrivare a godere di una vista mozzafiato della città. Da collina a collina si giunge all’arrivo, dove il nostro Marco Diletti termina la sua 7 Colli con un tempo di 1:43:49, stanco ma felice e contento.

Queste le sue parole:” Oggi a Tortona, paese che mi ha adottato lavorativamente, ho corso la mia prima trail giornata di festa con runners provenienti da Lombardia e Piemonte è stata una bella esperienza correre su percorsi nuovi con varie salite e discese rese difficoltose dal fango presente nei passaggi nelle vigne del territorio. esperienza da ripetere".





sabato 27 novembre 2021

RAFFAELE DA CANOISTA A RUNNER


Questa mattina ci siamo recati presso l’idroscalo di Milano per partecipare alla Milano21 Half Marathon: special edition all'Idroscalo sulla distanza dei 10 chilometri, per la prima volta, con il nostro atleta Raffaele Barberis ex canoista. All'interno siamo accolti da un paesaggio quasi lacustre con canoisti che pagaiano in un bacino calmo e tranquillo; runners che fanno riscaldamento e per ultimo bands di giovani rockers che con la loro musica incitano per la gara i concorrenti.  Prima della partenza il suo allenatore Roberto Scotti, gli impartisce le ultime disposizioni per la gara. Alla partenza Raffaele parte troppo forte e corre i primi 200 metri in un tempo non adatto a lui. Passato il momento iniziale, di sbigottimento, riesce a stabilizzare la sua corsa e passare al ritmo gara di 4':15" al km. Attimo di crisi a metà percorso, però risolto riuscendo a correre con runners dallo stesso passo di corsa, permettendo così di mantenere il ritmo. Ultimi chilometri con corsa tranquilla e regolare giungendo  al traguardo in 41:26:59 Real time .


Questo risultato è l’inizio per migliorarsi e raggiungere altri obiettivi che sono alla sua portata.

Bravo, complimenti e alla prossima gara.


 

domenica 14 novembre 2021

A CREMA E PADERNO DUGNANO SI E’ CORSO SOTTO LA PIOGGIA

 


Oggi 14.11.2021 il  maltempo  l’ha fatta da padrone.

A Crema, dove si è svolta la mezza maratona, evento sempre atteso che porta i grandi talenti della corsa. In questa domenica piovosa oltre 1800 runners hanno corso 21 km, da Crema sino a Capergnanica, passando per Bolzone, Zappello e Passarera e tra questi c’era anche il nostro Marco Diletti che ha terminato la sua prova al 722° posto generale, 105° di categoria con il tempo di 02:00:00 real time 01:59:13. Prima uscita dopo lo stop della pandemia,risultato buono con ampio spazio di miglioramento.

La sue recensione : “ “Ciao Renato giornata piovosa ventosa e fredda gara lineare senza troppi impegni a parte 4 cavalcavia ritmo buono e costante fino al 19 km gli ultimi 2 km patito freddo e pioggia organizzazione della gara ok peccato per il tempo che ha impedito la visione della gare soprattutto rientrando a Crema alla  gente  impressioni buone dopo 2 anni senza corse ricominciare è stato bellissimo anche con tutte le costrizioni dovute al covid”.  

Per completezza, primo, all’arrivo a Porta Serio è stato Eric Muthomi, originario del Kenya, che ha completato il circuito in poco più di 60 minuti. Dietro di lui gli italiani Belluschi e Gianluca Ferrato. Prima donna a tagliare il traguardo è stata Addisalem Belay Tegegn.

   

La città di Paderno Dugnano, non è stata a meno come intensità di pioggia, clima e il terreno per il cross erano quelli adatti. Ha iniziato alle ore 9.20 Daniele Gargioni, prima corsa competitiva e primo cross . Dopo un breve riscaldamento è entrato nella griglia di partenza  pronto al via con gli altri corridori di categorie diverse (.Senior, Promesse e Master Maschili (SM35 – SM45). Allo sparo, non essendo abituato, si è trovato in mezzo al gruppo la corsa è stata un poco pesante … dovuta al terreno reso scivoloso dalla pioggia. All’arrivo era stanco, ma emozionato e felice di aver completato il percorso di 6km. classificandosi al 67° posto con il tempo di 00:30:14.

La sua recensione: Sono contento del mio risultato, ho mantenuto un passo superiore a quello consueto. Mi ha sorpreso il terreno pesante e scivoloso ma nel complesso la gara mi è piaciuta e mi sono divertito. Ora puntiamo a migliorare!”.

Alle ore 10.20 è partita Lucia Bongiovanni, veterana della corsa ma debuttante per il cross. Anche lei alla partenza trovata in mezzo al gruppo dove correvano tutte le categorie femminili (Sen, Pro, Jun, All, Master). Percorso ancora più scivoloso e fangoso per il passaggio precedente dei maschi . Due giri da 2km con piccoli Sali e scendi che tagliano le gambe sul ritmo. Ottima la sua prova che termina con un 3° posto di categoria MF45  e posizione generale 33° con tempo finale 00:21:09. Per essere il primo cross COMPLIMENTI!

La sua recensione:   Oggi mi sono divertita cimentandomi in un bellissimo cross a Paderno Dugnano nonostante il fondo fangoso, le buche e la pioggia persistente è arrivato un inaspettato ma graditissimo 3° post di categoria. Ottimo inizio di stagione”.

martedì 12 ottobre 2021

RIPRENDIAMO CON LA BARBARINA SKY RUN

 


Sabato 9 ottobre abbiamo corso per beneficenza a Valmadrera con il nostro runner Daniele Gargioni  alla “BARABINA RUN” una corsa nata proprio per sostenere il progetto Cascina don Guanella e i suoi ragazzi, ma anche i tanti che potranno beneficare in futuro dello stesso progetto.

La BARABINA RUN è una corsa ricca di soprese e dal fascino particolare: un percorso spettacolare, una vista mozzafiato sullo splendido lago di Lecco  con ripide salite dove il talento degli sky runners è essenziale. Una gara da correre tutto d’un fiato.

“BARABINA” è anche il nome di tutte le birre artigianali prodotte a Cascina don Guanella, un prodotto fatto con cura e passione.

Il nostro Daniele ha corso questa bellissima competizione con grinta e voglia di fare bene percorrendo gli 8,5k con un dislivello di 800mt  in 01:22:53.





Bravissimo!

lunedì 6 settembre 2021

OPERA RUNNERS ALLA PRIMA DOPO LE VACANZE

Ieri 5 settembre , si e svolta la 2aDKRace all’idroscalo, a solo 8 km dal centro di Milano. La gara è stata inserita nel calendario nazionale Fidal; ciò, oltre a dare prestigio alla manifestazione, ha consentito la partecipazione di atleti provenienti da tutta Italia. Atleti élite, di rilievo nazionale ed internazionale hanno dato vita a una competizione di alto livello con tempi cronometrici molto interessanti. Si è corso per 6,2 km su un percorso  completamente asfaltato che si snoda intorno al bacino idrico dell’idroscalo e attraversa tutte le zone caratteristiche del parco. La partenza in zona tribune, un sole magnifico con il giusto caldo ha permesso a tutti i partecipanti di correre in scioltezza con la possibilità di ammirare il suggestivo paesaggio tipico di questo parco che è tenuto in maniera straordinaria con la piccola chiesa, il maneggio, le spiagge, il laghetto delle vergini, il boschetto, rainbow park, la zona watersports con il wakeboard e il surf, i due tipici ponti in legno, l’isola delle rose, e pescatori sulle rive del bacino.

Ordine di arrivo uomini:

1- BOUIH YASSIN 0:18:24   2- SOFFIENTINI ANDREA 0:18:36   

3 - MASSIMI STEFANO 0:18:46

al 10 posto ma primo di cat. ROGNONI DARIO con 0:19:39

Ordine di arrivo donne:

1- CAVALLI LUDOVICA 0:20:48  2- MERLO MARTINA 0:21:04

3- REINA NICOLE SVETLANA 0:21:07

 

Il nostro atleta FRANCESCO LODI, dopo il rientro dalle vacanze con
la famiglia, si è classificato 87° con il tempo finale di 0:26:10  e 19° di categoria.

E’ stata anche la volta dei dilettanti e amatori che hanno affrontato lo stesso percorso . Inoltre subito dopo c’è stata la corsa dei bambini sulla distanza di 400 metri e ha partecipato il figlio di Francesco: 



ALESSANDRO LODI;  Scarpette nuove, pettorale pronto alla partenza, al via è stato travolto dai partecipanti è caduto... finendo però la corsa con il papà e ritirando la meritata medaglia.

 

 

lunedì 12 luglio 2021

OPERA CORRE CON GLI ATLETI OLIMPICI


 

Un grandissimo ringraziamento al nostro amico e concittadino Dario Rognoni, che ha permesso di far conoscere Opera ad alcuni atleti della Nazionale Olimpica nel settore dell’atletica leggera.

Dario è un maratoneta di caratura nazionale con un tempo di 2h23:01 sulla distanza di 42,195km. Allenato da un professore del settore Giorgio Rondelli, è stato scelto per accompagnare la maratoneta Giovanna Epis, nella rifinitura atletica prima della partenza per Tokyo.

L'allenamento si è svolto in alta quota a Livigno correndo tra la pista e il 
meraviglioso paesaggio con loro si sono aggregati anche Sara Galimberti (periodo di preparazione in altura) e Bojana Bjeljacin facente parte della squadra croata che parteciperà alle Olimpiadi. Dario ha fatto il pacer correndo in un clima fresco e assolato a ritmi gara, stabiliti per il percorso di Sapporo.



Opera Runners ha voluto consegnare a Giovanna Epis tramite Dario Rognoni un messaggio di ringraziamento e la canotta ufficiale per la partecipazione alla gara più lunga della corsa olimpica: la MARATONA.

Grazie a Giovanna per i ringraziamenti da lei fatti sulla nostra pagina Instagram e per l’autografo sulla canotta.

Grazie ancora a Dario per la sua disponibilità e gentilezza.

Forza Giovanna, forza Sara.

FORZA ITALIA !



 

sabato 12 giugno 2021

UNA RANA SULL'ETNA

 


Alle 7,30 di questa mattina è partita la 14a edizione della Super maratona dell'Etna "a Mariano". La manifestazione, organizzata dall'Etna Trail ASD, ritorna dopo lo stop dello scorso anno a causa della pandemia, per una ripartenza voluta un po' da tutti, addetti ai lavori e atleti, tempo massimo per concludere i 43 km. 7 ore e 45 minuti. 336 atleti al via dalla spiaggia di Marina di Cottone, che hanno attraversato i comuni di Fiumefreddo, Piedimonte Etneo e Linguaglossa, il transito dalla Strada Regionale Mareneve fino a Piano Provenzana, gli ultimi 10km sul sentiero sterrato, che conduce fino all’Osservatorio Vulcanologico, a toccare i 3000 metri, fanno della "0-3000" una gara unica e tra le più belle al mondo. 
Gara "magica" e iscrizioni già chiuse dal mese di maggio, dopo il raggiungimento di quota 500 tra la classica Supermaratona e la Super RoundTrip. Super maratona dell'Etna per noi vista al femminile in quanto ha partecipato la nostra Lucia Bongiovanni. Bravissima Lucia che ha percorso i primi 33km in completa scioltezza passando al tempo intermedio in 3h54’ in 116 posizione totale in 15a femminile e 5a di cat. Nel secondo tratto della corsa dove incomincia la salita e il terreno incomincia a essere irregolare e lavico la nostra Lucia risente un po' di stanchezza e rallenta per non pregiudicare la prestazione. Piano, ma con passo costante raggiunge la vetta dell’Etna, dopo 42km con il tempo di 5h49’ al 98° posto generale su 293 arrivati a conclusione, 15a femminile e 5a di cat. S/F 45. Le sue parole all’arrivo: “Non vedevo l’ora di questo momento, questo panorama, la mia terra e di rivivere la meravigliosa sensazione della corsa.” Noi ringraziamo Lucia per averci portato in Sicilia e aver fatto conoscere Opera Runners ai siciliani. Brava…. Brava….Brava! Ordine arrivo maschile: Pace Gabriele Maria 3h40’05” – Borgiali Riccardo 3h44’08” – Lotti Lorenzo 3h56’32” Ordine arrivo Femminile: Lewandowska Edyta 4h14’10” – Korodi Agnes 4h49’06” – Scribani Francesca 4h55’44”